ATTRAVERSARE L’ORIZZONTE
Marco Tagliafico

Inaugurazione giovedì 28 aprile 2022, ore 18

A PICK GALLERY ha il piacere di invitarvi, il 28 aprile alle ore 18, presso Leading Law, Notai e Avvocati in Corso Venezia 37 a Milano, all’ inaugurazione di Attraversare l’orizzonte, mostra personale di Marco Tagliafico.

Elemento fondamentale della poetica di Marco Tagliafico è la continua ricerca di un orizzonte, uno sguardo impossibile verso qualcosa che continuamente si allontana ed è inafferrabile per sua stessa natura.
“La ricerca di orizzonte corrisponde alla ricerca di significato, il perchè del nostro essere nel mondo e il nostro tentativo sempre fallimentare e approssimativo di rappresentarlo”. Così l’artista definisce il tema della mostra Attraversare l’orizzonte, dovec’è un’alternanza continua tra l’immagine che scompare e il tentativo imperfetto di recuperare l’immagine stessa.
La ricerca di Tagliafico è un mix di fotografia e pittura e l’elaborazione delle immagini che queste due tecniche combinate gli permettono è il perno su cui ruota il suo lavoro che evidenzia il preciso momento in cui l’artista decide di terminare il processo di alterazione. L’eterna ricerca dell’equilibrio tra ciò che si è rivelato e ciò che si trova al di là di un ipotetico orizzonte coinvolge anche chi guarda le sue opere.
Nella serie Aria di vetro si vede l’interazione di elementi differenti, vetri dipinti ad acrilico e stampe di paesaggio ottenute dipingendo con un’emulsione fotosensibile al bromuro di argento su carta di bambù. Il vetro sovrapposto alla carta annulla l’immagine sottostante tranne nelle parti dove non è presente la pittura, l’immagine iniziale esiste sotto il vetro, ma sopravvive solo nei frammenti e nella mente dell’osservatore. Non è visibile la totalità e si percepisce una condizione di intermittenza con materiali diversi che interagiscono, si nascondono e si esaltano allo stesso tempo. Con la serie Rivolgersi al cielo lavora con tele dipinte con un liquido fotosensibile derivato dalla tecnica di stampa utilizzata per la cianotipia; qui il titolo, come in molte sue opere, fornisce una chiave di lettura importante per la comprensione dei lavori, ma non solo, le opere infatti riflettono l’incapacità dell’essere umano di controllare in modo assoluto gli eventi che in maniera inaspettata e indefinita ne condizionano la vita.

La mostra sarà visibile su appuntamento fino al 30 settembre 2022.

CV MARCO TAGLIAFICO

Leading Law, Notai e Avvocati
Corso Venezia 37 a Milano